Dichiara i tuoi intenti

24 Febbraio 2021
Articoli
FranklinCovey Italia
Tag:

Ti è mai capitato che venissero attribuiti cattivi intenti alle tue azioni? Perché pensi sia successo?
Molti considerano la leadership una guerra di potere, uno spietato gioco determinato da un avanzamento di carriera.
Nel corso del tempo questi obsoleti atteggiamenti machiavellici si sono evoluti nel desiderio di creare una cultura basata su: trasparenza, collaborazione e fiducia.

Oggigiorno poche persone vogliono lavorare in un ambiente in cui le cose vengono nascoste o che gioca al rialzo.
Dichiarare i propri intenti, soprattutto durante un contradditorio o una conversazione ad alto rischio, è cruciale per una reciproca comprensione, se non addirittura per trovare un accordo comune.

Quando dichiariamo i nostri intenti diventiamo una fonte affidabile e credibile.

Secondo il Dott. Blaine Lee, autore di “The Power Principle: Influence With Honor” quasi tutti, se non tutti i conflitti, si verificano a seguito di aspettative discordanti o che non sono state realizzate.
Assicurati che ciò che vuoi le persone sentano e vedano, sia ciò che effettivamente sentono e vedono.
Meno chiaro sei, più sarai responsabile della loro mancanza di chiarezza.

COME DICHIARARE I TUOI INTENTI:

  • Fai una stima di quanto spesso cominci una conversazione dichiarando i tuoi intenti – sei chiaro sugli obiettivi o lasci che siano gli altri ad indovinare?
  • Richiedi agli altri una conferma se hanno compreso esattamente i tuoi intenti;
  • Considera quanto sicuro (o insicuro) rendi possibile agli altri manifestare i propri intenti. Che cosa dovresti smettere di fare, fare di più o diversamente?
  • Pensa ad un rapporto cordiale, basato sul rispetto reciproco, in cui però sospetti che l’altra persona abbia mal interpretato alcune tue parole o non abbia compreso completamente le tue motivazioni. Prova ad incontrarla in maniera informale – magari offrendole un caffè – e cerca di capire se puoi dichiarare meglio i tuoi intenti in quell’occasione;
  • Assicurati, quando dichiari i tuoi intenti, che essi siano fedeli e congruenti alle azioni da te messe in atto;
  • Esprimere i tuoi intenti potrebbe richiedere una dose di coraggio che non è nelle tue corde. Meglio acquisire questa skill che confrontarsi con le conseguenze derivanti dal non averlo fatto.

Guidare un team richiede un set di skill diverso da quello utilizzato per lavorare da soli.
Per aver successo in questa nuova sfida, i leader di primo livello necessitano di cambiare modo di pensare e operare. Scopri la soluzione “Le 6 regole fondamentali per guidare un team”.

potrebbe interessarti
Quando la gente pensa ad un pregiudizio, comunemente…
Le tue vittorie sono ottenute a spese degli…