Rifletti sui tuoi bias

27 Maggio 2021
Articoli
FranklinCovey Italia
Tag:

Sentire semplicemente “tutti abbiamo dei pregiudizi” o “i bias fanno parte del mondo lavorativo che ci circonda” non induce le persone, né tanto meno le ispira, a pensare e ad agire per ridurre qualsiasi forma di pregiudizio. Cosa fare? Raccogli alcune storie personali di come gente reale che conosci sia stata toccata da questi episodi, sia come bersaglio che come testimone. Quasi tutti hanno una storia, se chiedi.

Quando cominci una conversazione sui pregiudizi con i tuoi amici, il tuo team o i tuoi colleghi, rendi ben chiaro che l’obiettivo che ti poni, al fine di capire ed eliminare i bias.

“Quali stereotipi e pregiudizi ti è capitato di riscontrare sul luogo di lavoro?
Penso sia importante parlarne perché mi aiuta ad evitare di commettere alcuni degli stessi errori.”

Può essere facile sentirsi sopraffatti da storie di questo genere. Se ciò accade, ricorda a te stesso: non puoi cancellare da solo tutte le forme di bias, ma puoi almeno fare la tua parte, puoi contribuire a ridurle.

Ritagliati del tempo per riflettere, programma una finestra di 15 minuti ogni settimana per ragionare su te stesso e migliorarti. Effettuando questa pratica costantemente, diventerà presto un’abitudine. Non è necessario allontanarti dal tuo ufficio, puoi attuarla ovunque e in qualsiasi istante, alla fine di una pausa pranzo o un quarto d’ora prima di finire la tua giornata lavorativa.
Pensa alle interazioni avute con i tuoi colleghi, i tuoi riporti diretti, il tuo capo ed esamina come ti sei comportato. Che cosa hai imparato? Che cosa puoi migliorare? Che cosa, invece, non ha funzionato?

Annota i punti chiave e qualsiasi cosa tu intenda fare diversamente la prossima volta.
Conserva la lista sulla tua scrivania come promemoria fino alla prossima pausa di riflessione.
Fare questo ti renderà una persona più consapevole e, cosa più importante, ti permetterà di imparare dalle tue azioni.

Scarica la nostra guida “Gestisci i tuoi bias per gestire meglio il tuo team” per apprendere alcune delle strategie per identificare i pregiudizi dei leader e capire cosa puoi fare per gestirli.

potrebbe interessarti
Alle persone piace pensare di essere senza pregiudizi,…
Genere e razza non solo le uniche aree in…